Gruppo di musica etnica e tradizionale della Romagna

L’Uva Grisa nasce a Bellaria Igea Marina (RN) nel 1981 come esperienza artistica, di ricerca e aggregazione intorno alla cultura tradizionale della Romagna. Il suo lavoro è rivolto alla conoscenza critica e alla pratica degli antichi repertori di musica, canto e danza; alla valorizzazione dei modi espressivi della cultura orale e le forme di socialità ad essi legate

Warning: fread(): Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.uvagrisa.it/home/wp-content/themes/uvagrisa/template/header.php on line 33
Visitatore n.

Consiglio direttivo, Direttore artistico, Comitato di coordinamento

CONSIGLIO DIRETTIVO

Nel Settembre 2005,  a norma dello Statuto, sono nominati quali membri del Consiglio direttivo:

Mirco Malferrari con la carica di Presidente;

Ermanna Scarcello con la carica di Vice presidente, con anche funzioni di Segretario;

Catia Talacci con la carica di Tesoriere.

 

STRUTTURA GESTIONALE

Il Consiglio direttivo nomina Gualtiero Gori quale direttore artistico a tempo indeterminato con i seguenti compiti e funzioni:

il Direttore promuove e coordina l’attività scientifica dell’Associazione; cura i rapporti di carattere artistico e culturale con enti, associazioni, privati; assume quale metodo di lavoro quello della programmazione annuale e pluriennale degli obiettivi da attuarsi mediante progetti finalizzati di esecuzione. Il Direttore, nel rispetto delle funzioni di indirizzo e controllo svolte dagli organi dell’Associazione, è responsabile e garante del conseguimento degli scopi e delle finalità di cui all’art. 2 dello statuto; nell’adempimento delle sue funzioni il Direttore, per gli aspetti tecnici organizzativi, è coadiuvato da un Comitato di coordinamento.

Per rendere più snella e operativa la gestione dell’Associazione il Consiglio direttivo ha deciso di nominare tra i soci un Comitato di Coordinamento composto dallo stesso Consiglio Direttivo, dal Direttore Artistico e da almeno un referente dei principali settori di attività in cui si articola la vita dell’Associazione: suonatori, cantori, ballerini. Il Comitato di Coordinamento ha il compito di coadiuvare il Direttore artistico, dal punto di vista tecnico e organizzativo, nella realizzazione del piano esecutivo della programmazione culturale. A far parte di questo comitato, per un anno, sono chiamati i soci Aldo Veronesi, Giorgia Nespoli, Lucia Mazzotti, Lorella Amati.